Attestato Fedelissime Blu - Baschi Blu

Vai ai contenuti
www.fedelissime.blu  

Malconci e incoscienti
Magri e bruttarelli
Proprio mal messi:
Noi venivamo quasi tutti
Dal Continente e dall’altra Isola.  

Mosse a pietà
Coraggiose e temerarie
Voi ci avete raccolti per la strada
Sotto le raffiche sferzanti del Maestrale:
Alcuni dalle parti dell’Upim,
Altri verso Cabras,
Santa Giusta, Abbasanta.

Poi tanti anni ad aspettarci
Ansiose dietro le finestre
A mescolare nelle padelle
Lava e stendi, asciuga e stira
Contente di quello che passava il convento.  
Buone! Come il pane
Felici di soli pane e cicoria
Testarde e capoccione
Orgoglio sempre alle stelle
Decise e pronte a graffiare
Artigli di zucchero,
Artigli di sale … una tortura!

Però, volta e gira,
Volenti o nolenti,
Siete diventate le fedelissime
Adorabili compagne di noi poverelli:
Un altro miracolo del Basco Blu?!?

Gianfranco Turlon
Torna ai contenuti